Zamparini on Balzaretti and Migliaccio