Serie B: Away we go