Di Carlo on the brink